lunedì 10 ottobre 2011

Mobilizzazione del diaframma


Ogni parte del corpo è preziosa na se dovessimo stabilire un ordine di importanza tra i muscoli, il diaframma occuperebbe il secondo posto subito dopo il cuore.
Abbiamo parlato tantissime volte dell'importanza di avere un diaframma elastico e forte per la nostra salute perchè rende più efficace la nostra respirazione consentendoci anche un maggior controllo emotivo.

Ecco un esercizio per mobilizzare il diaframma e che ci permette anche di prendere coscienza di questo muscolo.

L'esercizio si esegue in posizione supina con le gambe piegate ed i talloni vicini ai glutei.
Eseguire una respirazione addominale; trattenendo il respiro chiudere il naso con le dita.
Mantenendo l'apnea, spingere tutto il respiro dall'addome al petto e viceversa: un'onda attraversa il nostro corpo.
Continuare finchè non si avverte la necessità di respirare nuovamente.
Il diaframma si muoverà dal basso verso l'alto e viceversa; è importante che il movimento sia morbido e fluido.

2 commenti:

Linker ha detto...

Ciao ! CHE BEL BLOG!! Ne parlo su Inner Deep Free Diving su FaceBook!
Grazie!

ilaria ha detto...

Grazie!! Grazie di cuore!