domenica 28 febbraio 2010

Esercizio preparatorio al Pranayama

In questo post vi vogliamo proporre un esercizio preparatorio al Pranayama: UTTHITA LOLASANA (posizione dell'oscillazione in piedi).

La posizione è eretta ed i piedi sono separati di circa un metro. Prima di iniziare bisogna cercare il radicamento a terra.
Sollevare le braccia in alto mantenendo i gomiti dritti; piegare i polsi in avanti di modo che le mani pendano liberamente.

Flettersi in avanti lasciando oscillare il tronco dalle anche, lasciando che le braccia e la testa oscillino tra le gambe.

Cercare di essere senza tensioni, come una bambola di pezza.
Nell'oscillazione verso l'alto, sollevare il tronco parallelo al pavimento; nell'oscillazione verso il basso portare le mani il più possibile indietro oltre i piedi.

Dopo 5 oscillazioni complete ritornare alla posizione verticale con le braccia sollevate, poi abbassare le braccia lateralmente.

Ripetere fino a 5 volte.

Respirazione: ispirare attraverso il naso mentre si sollevano le braccia e quando si ritorna alla posizione eretta. Espirare con forza attraverso la bocca ad ogni oscillazione verso il basso assicurandosi che tutta l'aria stagnante venga espulsa dai lobi inferiori dei polmoni.
Mentre si oscilla verso l'alto una leggera inspirazione sarà solo una lieve azione riflessa, ma l'obiettivo principale è svuotare completamente i polmoni nell'oscillazione verso il basso.

Quest'asana è un'eccellente pratica pre-pranayama poichè apre tutti gli alveoli e riequilibra lo scambio ventilazione-perfusione nei polmoni.
Ma ecco il video...

video

mercoledì 17 febbraio 2010

L'orecchio del subacqueo di Leonardo D'Imporzano


Oggi l'On. Mario Cavallaro ha presentato, presso la sala delle colonne della Camera dei Deputati il libro "L'orecchio del subacqueo" di Leonardo D'Imporzano.

Ricordiamo che Leonardo è stato detentore nel 2008 del record mondiale di apnea under ice e svolge un'intensa attività sportiva e giornalistica.

Hanno partecipato anche l'editore del libro, Stefano Gargiulo della IRECO, il Dott. Alfonso Bolognini, Direttore del Centro Iperbarico Sassarese, e Fabio Pajoncini Ottaviani, grande profondista protagonista di numerose immersioni tecniche che nel 2004 stabilì il record di immersione in auto contenimento a -202 m.

Il libro fornisce le informazioni necessarie affinchè ogni subacqueo conosca le caratteristiche anatomiche e fisiologiche del proprio orecchio, le patologie più frequenti, i modi per evitarle e curarle.
Grande Leo!!! Naturalmente noi della tribù aspettiamo una copia del libro con dedica!!

mercoledì 10 febbraio 2010

Aspettando il prossimo seminario di Pranayama


Ecco il video di uno degli esercizi che abbiamo praticato durante il primo seminario sulle tecniche di respirazione e Pranayama.

Si tratta di una sequenza dinamica che permette di eseguire una respirazione completa, partendo dalla zona addominale fino a quella clavicolare.


La posizione di partenza è in piedi con le braccia lungo i fianchi. E' fondamentale un buon radicamento a terra.

Durante la prima fase inspiratoria si portano le braccia all'altezza delle spalle, con i palmi delle mani che guardano il soffitto.

Si espira dalla bocca unendo le mani sopra la testa.

Durante la seconda fase espiratoria si piegano le braccia, portando le mani dietro la testa (in questa fase si accentua la respirazione clavicolare).

Nell'ultimo step si espira violentemente abbandonandosi completamente.

Ma ecco il video...almeno potete esercitavi davanti al computer!!




Ne approfittiamo per ricordarvi che il VENERDI' 26 FEBBRAIO alle ore 21.00 presso il Centro Benessere Olistico di Arcola si terrà il secondo seminario di Pranayama.
Come la volta scorsa i posti disponibili sono 12. Prenotazione e pagamento anticipato obbligatori